L'ordinanza del sindaco recepisce le novità del decreto Minniti

A Seregno debutta il daspo urbano

Giro di vite contro vandalismi, schiamazzi e danneggiamenti nei luoghi pubblici

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18/03/2017 alle ore 15:00.
A Seregno debutta il daspo urbano
A Seregno debutta il daspo urbano

Anche in città debutta il daspo urbano. Giovedì il sindaco, Edoardo Mazza, ha sottoscritto un'ordinanza che recepisce il decreto legge approvato il mese scorso dal Consiglio dei ministri in materia di sicurezza e ordine pubblico. Prevede multe per l'uso improprio di piazze e spazi comunali: giro di vite contro schiamazzi, disturbo della quiete pubblica con musica ad alto volume e uso del pallone ma anche atti vandalici e danneggiamenti. Sanzione anche per chi verrà sorpreso a bere all'esterno dalle pertinenze dei locali pubblici. I provvedimenti amministrativi verranno segnalati alla Questura che, in caso di recidiva, su richiesta del Comune potrà disporre l'allontanamento dalla città per un massimo di un mese.

TUTTI I PARTICOLARI DELLA NOTIZIA E LE FOTO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA DA MARTEDI' 21 MARZO E ANCHE NELL'EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC

 

 

Tags: danneggiamenti,vandalismi,ordinanza,Seregno,Daspo

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica